Le parabole inventate durante il Corso biblico

postato in: Senza categoria | 0

Durante il corso biblico, abbiamo fatto un laboratorio sulle parabole, il cui ultimo lavoro era provare a scrivere una parabola.

Ecco le nostre storie:

I due diaconi.

Gesù disse ancora una parabola, per alcuni dei suoi che facevano molti digiuni e preghiere:

«Un parroco aveva due diaconi. Un giorno li mandò in due villaggi dei dintorni a predicare. In entrambi i villaggi vi erano alcune famiglie che avevano di che vivere più che degnamente: una casa di mattoni, calda e sicura; cibo in abbondanza, e bambine e bambini sorridenti che giocavano insieme.

Ma in quei due villaggi vi era anche una famiglia molto povera, che abitava una misera capanna di canne e fango, fredda e buia, e non aveva di che sfamarsi; i figli erano più magri di uno scheletro, e persino i corvi si allontanavano quando li vedevano.

Il primo diacono, appena arrivato, convocò tutte le famiglie che avevano di che vivere nella piazza del paese, e disse loro: “Vergognatevi! Guardate come sono ridotti i vostri vicini! Neppure una bestia vivrebbe in quelle condizioni, e voi lo avete permesso! Con il vostro comportamento avete profondamente offeso Dio, che è Padre buono dei ricchi e dei poveri! Adesso, per fare penitenza e sperare di ottenere il perdono dei vostri gravi peccati, dovrete tutti quanti digiunare anche voi per una settimana!” E così fecero.

Anche il secondo diacono convocò la gente del suo villaggio, e disse loro: “Da questo momento, ogni giorno uno di voi ospiterà a mangiare pranzo e cena la famiglia povera. E quelli che non li hanno ospiti in casa andranno due ore al giorno a costruire per loro una capanna calda e sicura”.

E così fecero.

Ora, chi dei due vi sembra che abbia annunziato loro il regno di cieli?».

«Il secondo», risposero.

«Bene – disse loro Gesù – Ora andate, e anche voi fate altrettanto».

 

Pinco Pallino e il latino Continua